Il Silicio (Si) è stato scoperto nel 1810 da Berzelius. Fu E. Werner ad aver dimostrato la presenza di Silicio organico nel tessuto degli esseri viventi. È un elemento analogo al carbone ed è presente nella composizione di un grande numero di minerali (silicio, silicocarbonato, silicato, ecc.). Inoltre, è l'elemento…
Molte persone si chiedono il perché di alcuni sintomi che compaiono dopo il ritorno dalle vacanze: stanchezza, ansia, depressione sono i termini maggiormente riferiti. Eppure, durante le ferie estive ci si rilassa, ci si diverte, si dimenticano, almeno in parte, le preoccupazioni quotidiane. Partire per le vacanze dà un senso…
L’estate ci invita ad assaporare i caldi raggi del sole non soltanto per una piacevole abbronzatura, ma anche per immagazzinare la fonte importante per sostenere molte funzioni dell’organismo: la vitamina D. Ma come favorire l’abbronzatura aiutandoci con metodi naturali? Innanzitutto: esporsi al sole prima delle h.11 e/o dopo le h.17:…
Molti di voi mi scrivono chiedendomi pareri su questo modello di alimentazione, oggi poco conosciuto in Italia. Voglio rispondervi in modo obiettivo informandovi dei vantaggi e degli aspetti negativi dell’alimentazione preistorica. Ma in cosa consiste? Quali sono i cibi da assumere? Frutta e verdura Carne magra, uova, noci, pesce e…
Nel 1982 fu svolta una ricerca in Australia con un gruppo di aborigeni che vivevano in città ed erano del tutto integrati nello stile di vita occidentale. Da quando avevano abbandonato la foresta, erano tutti affetti da diabete di tipo 2 e con un tasso elevato di trigliceridi, problemi causati…
Martedì, 24 07 2018 12:33

I dolori inspiegabili

Normalmente dovremmo eliminare, se siamo soprattutto carnivori, circa 35 grammi di acido urico per 1 litro di urina. Invece, ne eliminiamo 3-5 grammi. Che significa? La risposta è che il nostro corpo trattiene circa 10 volte di più il tasso di acido urico che invece andrebbe eliminato. E questo è…
La rivista francese Panorama Médical scrive: Le dosi di glutammato ingerite dai bambini sono talmente importanti che se somministrate a un giovane animale distruggerebbero il sistema nervoso centrale. Varie ricerche dimostrano che il glutammato causa cefalea, allergia, problemi neuropsichiatrici, Parkinson, ictus, tumori cerebrali, Alzheimer, autismo.I glutammati sono esaltatori del gusto…
Sia gli sportivi, sia le persone sedentarie possono soffrire di rigidità muscolare. E questo fenomeno peggiora nelle persone anziane perché i loro muscoli si indeboliscono e questo potrà essere causa di fratture. Senza entrare nel settore di competenza dei professionisti del movimento (scienze motorie, personal trainer, ecc.), vi suggerisco semplici…
Pagina 2 di 3