GEMMODERIVATI

MODULO DI ISCRIZIONE

gemmoderivatiIntroduzione

L'utilizzo dei Gemmoderivati inizia negli anni '60 con i lavori Pol Henry, ed è attualmente fonte di grande interesse in ambito accademico.

Questo sistema utilizza gemme e i giovani getti di alberi e arbusti: parti totipotenti della pianta costituite da tessuto embrionale, ricche non solo di vitamine, oligoelementi e minerali, ma anche di fattori di crescita come auxine e giberelline.

L'utilizzo dei tessuti embrionali permette di ritrovare nel gemmoderivato tutte le proprietà delle diverse parti della pianta, rendendolo un fito-integratore armonico, con particolari proprietà riequilibranti, ben tollerato anche dai bambini e da persone in condizioni fisiologiche particolari.

Diventa così uno strumento prezioso per il naturopata, che lavora sul riequilibrio del benessere della persona nel suo insieme.

Programma

Cenni di botanica:

  • significato delle gemme
  • dalla teoria delle signature alla bio-ispirazione: antiche conoscenze e nuove scoperte sulla vita delle piante.

Gemmoderivati: cosa sono e come nascono:

  • metodi di preparazione e differenze con altri fitoestratti
  • principi attivi
  • indicazioni e raccomandazioni d'utilizzo.

L'armonizzazione del cambiamento attraverso le gemme:

  • le gemme maggiori e loro impiego
  • gemmocomplessi per situazioni specifiche.

Docente

Dott.ssa Elena AMBROSIN

Biologa nutrizionista e Naturopata specializzata in Floriterapia presso Istituto Rudy Lanza, ha conseguito il Master in Nutraceutica (A.I.O.T.) e in Nutrizione, Sport e Intolleranze alimentari (A.C.S.I.A.N.). Referente per la nutrizione presso la Fondazione Valsè Pantellini. Docente del Master Medicina Integrativa - Università di Firenze e Docente presso l'Istituto Rudy Lanza.

Modalità di frequenza

badge aula badge webinar badge ondemand

MODULO DI ISCRIZIONE AL CORSO DI GEMMODERIVATI

Compila tutti i campi del modulo sottostante per iscriverti al Corso:

Nome:*
Cognome:*
E-mail:*
Indirizzo:*
Città:*
Provincia:*
CAP:*
Telefono:*
Data di nascita:*
Professione:
Titolo di studio:*
Intestazione fattura:*
Codice fiscale:*
Partita IVA:
Codice Destinatario:
PEC:
Modalità di frequenza:*
Sede del Corso:*
Modalità E-Learning:*

INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

In osservanza di quanto disposto dal Regolamento Europeo n. 679/2016 all’art. 13, l’Impresa fornisce le seguenti informazioni.

  1. TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Il titolare del trattamento dei dati è ISTITUTO RUDY LANZA S.R.L.

sede legale: Via Bruno Buozzi 10 - 10123 Torino

sede operativa: Via Fuhrmann, 74 - 10062 Luserna San Giovanni (TO)

email: info@naturopatia.it

  1. FINALITÀ DEL TRATTAMENTO E BASE GIURIDICA

Il trattamento dei dati è finalizzato allo svolgimento di uno o più dei seguenti servizi;

  1. erogazione corsi di formazione e consulenze specialistiche di naturopatia e comunicazione non verbale;
  2. vendita di prodotti naturopatici, libri e strumenti;
  3. affitto di struttura per convegni;
  4. fruizione dei servizi offerti dal bed & breakfast “Blu Lavanda”;
  5. servizio di newsletter con proposte di aggiornamento formativo e comunicazioni per eventi, presentazione attività e promozione commerciale

Le basi giuridiche del trattamento per le finalità sopra indicate sono:

  • l’art. 6.1.a) del Regolamento per la finalità e);
  • l’art. 6.1.b) del Regolamento per le finalità a), b), c), d).

  1. COMUNICAZIONE DEI DATI

I dati potranno essere comunicati a soggetti terzi nominati responsabili del trattamento, ai sensi dell’art. 28 del Regolamento, ovvero a consulenti della società, per servizi strettamente necessari allo svolgimento dell’attività, per ragioni fiscali, amministrative, contrattuali o per esigenze tutelate dalle vigenti normative.

  1. PERIODO DI CONSERVAZIONE

I dati personali saranno trattati per il tempo utile per adempiere alle finalità di cui sopra o fino alla richiesta dell’interessato di eventuale opposizione e comunque conservati per il periodo necessario previsto da obblighi di legge.

  1. DIRITTI DELL’INTERESSATO

Gli interessati possono avvalersi dei diritti di accesso, rettifica, cancellazione, limitazione, opposizione, portabilità, revoca del consenso per i dati trattati, nei limiti permessi dal suddetto Regolamento, rivolgendo la richiesta al Titolare del trattamento. È inoltre possibile ricavare ulteriori informazioni o proporre eventuali reclami tramite l’Autorità individuata nel Garante della Privacy.

  1. NATURA DEL CONFERIMENTO DEI DATI

Il conferimento dei dati per le finalità di cui ai punti 2a), 2b), 2c), 2d) non necessita di consenso ed è obbligatorio, pertanto l'eventuale omissione o errore nella comunicazione di una delle informazioni ha come conseguenze l'impossibilità di garantire il servizio ed il corretto trattamento dei dati stessi.

Il conferimento dei dati per la finalità di cui al punto 2e) è invece facoltativo e prevede il consenso dell’interessato; si può decidere di non conferire alcun dato o di negare successivamente la possibilità di trattare dati già forniti, rinunciando ovviamente al relativo servizio.

Ho letto e acconsento al trattamento dei dati:*
Verifica di sicurezza:

Stampa