Attività istituzionale

attivita-istituzionaleL’attività istituzionale dell’Istituto Rudy Lanza ha avuto inizio nella seconda metà degli anni ’80 in concomitanza con l’avvio dell’attività didattica legata alla Scuola di Naturopatia.
L’Istituto, nella persona del dott. Rudy Lanza suo fondatore e direttore, si è impegnato nell’organizzazione vari incontri, conferenze e convegni dedicati al tema della Naturopatia, al suo status scientifico, alle relative tecniche e metodi e alla figura professionale del Naturopata ed al riconoscimento delle Discipline Bio-naturali in ambito europeo.
Dai primi anni ’90 ad oggi l’attività dell’Istituto si è focalizzata intorno alle varie proposte normative a livello nazionale, nonché alle leggi emanate dalle varie regioni.

 Le principali  attività  seguite o organizzate dall’Istituto dal 1987 ad oggi:

2013 Il Dr. Rudy Lanza si è impegnato con varie iniziative finalizzate a portare avanti i lavori in collaborazione con il COLAP e il MINISTERO DELLO SVILUPPO circa gli adempimenti della Legge n.4 del 14/01/2013 sulle "Disposizioni in materia di professioni non organizzate".

2012 L'istituto Rudy Lanza propone ai Naturopati diplomati l'iscrizione gratuita al Registro Discipline Bio-naturali della Regione Lombardia.

Il 20-21 ottobre 2012 a Torino si è svolto il 2° Simposio Internazionale REFORMED aisbl, dal titolo "Neuroscienze, Cervello, e Medicine non convenzionali", organizzato da Reformed, un' Associazione con sede a Bruxelles il cui obiettivo è quello di stabilire i criteri per l'accesso alla professione del naturopata e dell'operatore DBN in Europa, nonché l'elaborazione delle certificazioni per il conseguimento del Diploma europeo destinato a medici e operatori non medici. Il Simposio è stato organizzato con il sostegno della "Antenne Reformed Aisbl Italia" e con il patrocinio della FNNHP. Hanno partecipato come relatori: Rudy LANZA, Fabienne BOUCHE, Dominique DELAPORTE, Fabio FIRENZUOLI, Pierre FRANCHOMME, Eugenio Luigi IORIO, Marc JACQUEMIN, N.D. Kostantinos KIATSIKOS, Luciano LOZIO, Carlo MAGGIO.

Il 12 febbraio 2011 a Torino si è svolto il Convegno "PROFESSIONE NATUROPATA: nuovi progetti per il riconoscimento istituzionale". Il Convegno, presieduto dal dott. Lanza, ha visto la presenza di numerose autorità politiche: Antonello Angeleri, Consigliere Regione Piemonte, il Senatore Lucio Malan, l'On. Domenico Scilipoti, Camera dei Deputati, e l'On. Allasia. Hanno partecipato inoltre il Dott. Bruno Giordano, Magistrato Ufficio G.I.P. Tribunale di Milano, il Dott. Maurizio De Nardo, Avvocato, legale della FNNHP, il Dott. Davide Vettorello, Avvocato, Legale della FNNHP. Il dott. Lanza ha presentato le bozze di proposte di legge a cui sta lavorando.

Il 14 maggio 2011 presso il Rimini Wellness si è svolto l' 11° Congresso Nazionale di Naturopatia, dal titolo "IL RICONOSCIMENTO GIURIDICO DEL NATUROPATA: prospettive e realtà". Al Congresso, oltre al dr. Rudy Lanza, Presidente FNNHP, hanno partecipato: Giorgio Terziani, Ricercatore sui fenomeni dello stress ossidativi; Daniela Trinca: Naturopata, Michele Baggio: Naturopata, giocatore professionista di Volley. Nella prima parte del Congresso i relatori hanno presentato proposte per testi di legge tenendo presente le normative regionali ed in vista di un progetto nazionale per l'approvazione di uno statuto giuridico dei naturopati. Nella seconda parte, dedicata ai contenuti scientifici ed applicativi, gli interventi hanno riguardato le tecniche del benessere in riferimento al mondo del fitness – wellness.

Il 21 ottobre 2010, a Roma, si è tenuto un incontro (organizzato dal Senato della Repubblica) sul tema "Le discipline BioNaturali tra Salute e Benessere", al quale vi ha partecipato un rappresentante dell'Istituto Rudy Lanza, l'Avvocato Davide Vettorello.

Il 16-17 ottobre 2010 ad Abano Terme (PD) si è svolto con una buona affluenza di pubblico il 10° Congresso Professionale di Naturopatia, organizzato dall'Istituto Rudy Lanza in collaborazione con la FNNHP. I relatori sono intervenuti sui seguenti temi: Carlo Maggio: "Dieta e integrazione naturale per un colesterolo sostenibile"; Dr. Rudy Lanza e Erika Lupo: "Presentazione di un progetto inedito per il riconoscimento della figura del naturopata al di là delle proposte di legge"; Dario Landra: "Adempimenti amministrativo-fiscali del naturopata: dibattito e risposte ai quesiti"; Fabio Firenzuoli: "Interazioni tra erbe e farmaci: conoscerle per gestirle"; Maurice Nahon: "Neuronutrizione: le sue applicazioni nell'adulto e nell'anziano"; Valentina Bianchi: "I funghi medicinali: una nuova frontiera nell'immunonutrizione".

Il 12 giugno 2010 a Parigi si è svolta l'Assemblea Generale e la seduta del Consiglio Direttivo della UEN - Union Européenne de Naturopathie. Erano presenti i delegati di: Francia, Belgio, Spagna, Portogallo, Svizzera e Italia. Il dr. Lanza, in qualità di Segretario Generale, commenta l'attività 2009 lamentando scarsa collaborazione tra membri UEN – Spagna. Il Presidente, Daniel Kieffer, relaziona l'attività UEN, sottolineando l'attenzione che UEN presta per l'ALLIANCE DE SANTE', che ha come obiettivo quello di sviluppare discipline naturopatiche per grosso pubblico e di favorire la libera scelta terapeutica in Francia e in Europa. Rinnovo del Direttivo UEN: il dr. Lanza è rieletto Segretario generale della UEN.

Novembre 2009
Il dott. Lanza ha pubblicato la CARTA DEI DIRITTI DELL'UTENTE DELLE PRESTAZIONI DEL NATUROPATA.
La "Carta dei diritti dell'utente" vuole rappresentare una sorta di "patto" fra Naturopati e utenti della prestazione, a garanzia del rispetto e della tutela dei loro diritti, della loro dignità nell'ottica della conservazione o dell'incremento dello stato di benessere degli utenti stessi. Tale documento consiste in una dichiarazione di rispetto e allo stesso tempo di attuazione dei punti indicati nella "Carta dei diritti dell'utente". L'Istituto Rudy Lanza in collaborazione con la FNNHP sono le prime organizzazioni in Europa a dotarsi di tale documento.

18 aprile 2009 - Parigi
Si è svolta l'Assemblea Generale e il Consiglio d'Amministrazione della UEN - Union Européenne de Naturophatie. Erano presenti i delegati di: Francia, Belgio, Spagna, Portogallo, Svizzera. I lavori si sono svolti per l'elaborazione di un profilo professionale ed un codice deontologico unificato. La Spagna punta al riconoscimento del naturopata e degli operatori DBN quali professionisti non sanitari. Si è discusso, inoltre, sulla necessità di adottare un Certificato Unico Europeo di formazione in Naturopatia riconosciuto dalle associazioni europee. Per fare ciò, è parere comune della necessità di istituire una certificazione per quelle Scuole/Associazioni/Federazioni che riconoscono il professionista naturopata secondo i requisiti minimi di formazione stabiliti dalla UEN. Tutti i membri hanno concordato sulla necessità di formazione continua per i professionisti. Per il momento la UEN non ha fissato un monte ore specifico. Il dr. Rudy Lanza è stato nominato responsabile della Commissione Deontologica.

12 aprile 2008, Parigi
Il Dr. Rudy Lanza, è stato confermato Segretario Generale all’Assemblea generale della Federazione europea di Naturopatia (UEN Union Européenne de Naturopathie).

Aprile 2008
I legali dell’Istituto scrivono a Mediaset e chiedono spiegazioni in merito alla messa in onda di una fiction, in particolare dell’episodio dal titolo “Terapie alternative”. Ancora un impegno del dr. Lanza in difesa dei naturopati.

1 marzo 2008, Milano
Il dott. Rudy Lanza ha partecipato al convegno IL VALORE SOCIALE DEL BENESSERE PERSONALE, organizzato all’Auditorium G. Gaber, presso il Palazzo della Regione Lombardia, con un intervento dal titolo “DBN: ricchezza sociale di sostegno ai cittadini e alle istituzioni”. L’incontro ha visto partecipare come relatori sia i rappresentanti delle DBN che le figure politiche coinvolte nella Legge Regionale 2/2005.

15 gennaio 2008
L'Istituto Rudy Lanza e la FNNHP seguono direttamente i lavori parlamentari riguardanti il riordino delle professioni. COMMISSIONI RIUNITE II (Giustizia) e X (Attivita` produttive, commercio e turismo).

Novembre 2007
Il dott. Lanza, in qualità di Direttore dell’Istituto Rudy Lanza e Presidente della FNNHP, ha ottenuto un’interrogazione parlamentare scritta presentata da FRANCESCO STORACE mercoledì 14 novembre 2007 nella seduta n.252 (STORACE al Ministro per le politiche europee).

26-28 ottobre 2007, Torino
Partecipazione al BIOITALYEXPO, il I° evento fieristico dedicato al benessere e al vivere bene in tutte le sue forme.

Giugno  2007
Pubblicazione del primo CODICE DEONTOLOGICO DEI NATUROPATI ITALIANI, di Rudy Lanza e Davide Vettorello (volume di 170 pagine). Si tratta di un codice di comportamento, con regole etico-sociali condivise, che disciplina l’esercizio dell’attività dei Naturopati professionisti indipendentemente da scuole di formazione e da aggregazioni associative. Una vera e propria carta d’identità della professione, autonoma e imparziale che delinea il profilo professionale, le competenze, i rapporti con altre figure professionali, le misure sanzionatorie riguardanti il Naturopata.

9-10 Giugno 2007, Genova
Grande successo di pubblico a Genova per BENESSERE E QUALITÀ, il 1° Convegno regionale su qualità, cultura ed esperienza delle Discipline Bio-naturali del benessere e la tutela del consumatore. Il dott. R.Lanza ha partecipato con un intervento sul ruolo del naturopata sul territorio ligure.

22 ottobre 2006
L’Istituto Rudy Lanza in collaborazione con la FNNHP ha organizzato a Luserna S.G. (TO) l’incontro “Il Codice Deontologico dei Naturopati Italiani: un’esigenza di formazione interna al passo con il progressivo riconoscimento legislativo della categoria” tenuto dall’Avv. Vettorello e il dott. Lanza. L’incontro è stato un momento di riflessione e confronto finalizzato alla messa a punto del Codice Deontologico dei Naturopati Italiani.

Settembre 2006
Approvazione da parte del Consiglio regionale Regione Piemonte della proposta di legge “Norme in materia di discipline bionaturali  del benessere”.

7-8-9-10 Settembre 2006 – Bologna
SANA, 18° Salone internazionale del Naturale
Domenica 10 settembre si è svolto il convegno dal titolo “Operatore Bionaturale del benessere. Attualità e prospettive in Italia e in Europa”. All’incontro il dott. Rudy Lanza, in veste di Coordinatore del CO.PE.N, ha introdotto i lavori con un intervento dal titolo “L’Europa e lo stato giuridico degli operatori in Discipline Bionaturali”.

3 settembre 2006- San Sepolcro (AR)
Presso la foresteria del Convento dei Servi di Maria a San Sepolcro (AR) il dott. Rudy Lanza ha incontrato gli studenti della Bastyr University (Seattle, USA) giunti in Italia per un periodo di vacanza e studio. Il dott. Lanza è stato invitato dalla dott.ssa Robin Di Pasquale a tenere un seminario sulla situazione attuale della Naturopatia e delle Discipline Bionaturali in Italia ed Europa con l’obiettivo di sviluppare future collaborazioni e scambi tra l’Istituto e l’Università americana.

13 Maggio 2006– Cavour (TO)
Convegno intitolato “Dai tempi degli dèi al tempo del dna. Il difficile cammino dell’Uomo tra malattie e medicine. Medicine a confronto”. Il Dr. Rudy Lanza ha partecipato con un intervento su “Benessere e prevenzione: la risposta della Naturopatia”.

25 Marzo 2006- Torino
Al convegno dal titolo “Quale futuro per le discipline Bio-naturali?”, organizzato da COPEN, APOS e CONDIB. hanno partecipato in qualità di relatori l’On. Paolo Lucchese, Deputato Parlamentare, il Consigliere Regionale Enrico Moriconi, Antonello Angeleri, Consigliere Regionale nella precedente legislatura, il Prof. Pagliero e Mario Valpreda, Assessore alla Tutela alla Salute e Sanità in Regione Piemonte. Il lavori si sono chiusi con  un intervento del Dr. Rudy Lanza, ha richiamato all’unità e alla compattezza tutti coloro che operano nell’ambito delle Discipline Bionaturali.

07 Marzo 2006
Il Consiglio Regionale della Liguria approva la proposta di legge “Norme regionali in materia di discipline bionaturali per il benessere a tutela dei consumatori”, grazie soprattutto all’impegno del dott. Rudy Lanza e della FNNHP da lui presieduta che in collaborazione con altre associazioni e scuole di settore hanno lavorato affinché fosse accolta.

12 Novembre 2005, Parigi
Il Dr. Rudy Lanza, viene nominato Segretario Generale dell’Union Européenne de Naturophatie all’Assemblea delle Federazioni europee di Naturopatia che si è tenuta a Parigi.

09 Novembre 2005, Torino
Consultazione fra il dott. Rudy Lanza, e la IV Commissione permanente del Consiglio Regionale del Piemonte, al fine di esaminare le proposte di legge n.120 all’oggetto “Norme in materia di discipline del benessere e bionaturali” e n. 127 all’oggetto “Discipline del benessere e bionaturali”.

11 Settembre 2005 - Bologna
 “SANA, 17° Salone internazionale del Naturale”
Il dott. Rudy Lanza interviene al Convegno dal titolo “L’integrazione delle Discipline Bio-naturali per un futuro approccio alla salute”.  

Febbraio 2005
Risposta alla lettera-articolo del Sottosegretario alla Salute Cesare Cursi (rif. n. 436 della rivista “Salute” del 17 febbraio 2005), il quale sosteneva che la regolamentazione dell’esercizio nelle Medicine non convenzionali avrebbe portato a ledere i diritti dei cittadini legalizzando l’attività di operatori incompetenti. Il Dr. Lanza e il Dr. Avoledo, a nome della FNNHP e del COPEN, rispondevano che i Naturopati, validi professionisti in quanto supportati da un triennio di studio e di tirocinio e da continui corsi di aggiornamento, sono una realtà ormai ben radicata sul territorio italiano e riconosciuta da numerosissimi utenti.

20 Novembre 2004 – Torino
Alla conferenza presso la Libreria “Campus” il Dr. Lanza ha partecipato in qualità di relatore, sostenendo un proficuo scambio di opinioni con il Prof. Costantino Miravalle, Facoltà di Medicina dell’Università di Torino e approfondendo così i contatti con il mondo accademico.

09-10-11-12 Settembre – Bologna
“SANA, 16° Salone Internazionale del Naturale”.
Nell’ambito del Convegno organizzato in seno alla manifestazione, il Dr. Lanza è intervenuto ribadendo l’assoluta necessità di norme transitorie per chi già opera come Naturopata in Italia.

28 Maggio 2004
In seguito alla richiesta inoltrata, grazie all’interessamento del dott. Lanza, dalla FNNHP all’Ufficio Agenzia delle Entrate, si stabilisce che il codice  attività più adatto alla professione del Naturopati è il seguente: “93050 - Altri servizi alle famiglie”.

18 Maggio 2004
Anche grazie al lavoro del dott. Rudy Lanza e di altri membri della FNNHP, il Consiglio Regionale del Piemonte approva il nuovo testo di legge che disciplina l’esercizio delle Professioni che operano nel settore Bio-naturale.

05 Maggio 2004 – Roma
Al convegno dal titolo “Le professioni del benessere e la qualità della vita” organizzato dal COLAP,  l’Istituto Rudy Lanza, diretto dal Dott. Lanza, ha partecipato con una delegazione. Tra gli altri, sono intervenuti in qualità di relatori l’On. Paolo Lucchese, Vice Presidente della Commissione Affari Sociali, il Sottosegretario alla Sanità Cesare Cursi e Rosy Bindi, Responsabile delle politiche Sociali della Margherita.

5 luglio 2003 – Sori (GE)
Il Convegno “Naturopatia. Star bene secondo Natura”,  pensato ed organizzato dal dott. Lanza e da alcuni Naturopati diplomati presso l’Istituto Rudy Lanza in collaborazione con la Pro Loco di Sori, aveva come obiettivo quello di diffondere la conoscenza della Naturopatia e cercare di informare il vasto pubblico su chi e come opera il Naturopata professionista. Il dott. Lanza e la sig.ra M.C. Manicardi hanno illustrato il mondo della Naturopatia, spiegato la filosofia che ne sta alla base, introdotto i metodi naturali tradizionali utilizzati dal Naturopata.

15 marzo 2003 – Milano
Forum Nazionale di Naturopatia
Il dott. Lanza, in collaborazione con altri professionisti del settore, ha organizzato il Forum “Il Naturopata e il benessere del cittadino: prospettive giuridiche per il riconoscimento della professione”. Grazie alla partecipazione di numerosi operatori provenienti da tutta Italia si è esposta e discussa l’esigenza di una piattaforma comune che renda esplicite le esigenze dei cittadini. Si sono determinati i punti essenziali per un definitivo stato giuridico del naturopati; si è discusso sull’iter formativo e sulla necessità di norme transitorie per tutti quei naturopati che già operano affinché si arrivi al più presto ad un riconoscimento.

14 dicembre 2002 – Torino
Convegno “Il cittadino e il Naturopati: diritto al benessere del cittadino e riconoscimento giuridico del professionista non medico” Dopo l’approvazione da parte della regione Piemonte, il 24/10/2002, della prima legge regionale in materia di Medicine non convenzionali, il convegno, fortemente voluto ed organizzato dal dott. Lanza, fu l’occasione per rendere pubblica la nuova legge e ricordare ai cittadini i contenuti della legge n. 25 in cui viene riconosciuto il loro diritto di scelta in merito alla cura del proprio stato di salute. Tale legge permette di colmare il vuoto legislativo fino a quel momento regnante e di riconoscere il naturopata come professionista, per definizione, non medico.

12 dicembre 2002 – Torino
Il dott. Lanza, in qualità di Direttore dell’Istituto Rudy Lanza, ha collaborato all’organizzazione del II Incontro Europeo di Naturopatia che vede riuniti tutti i Presidenti delle Federazioni Europee. Nell’incontro si è discusso sulla necessità di un modello di certificazione professionale per i professionisti che operano nell’UE.

18 marzo 2001 – Milano
All’incontro “Il riconoscimento professionale del Naturopati: dal diritto alla salute del cittadino all’esercizio della libertà terapeutica” il dott. Lanza, organizzatore della giornata, è intervenuto informando i presenti sullo stato attuale della formazione del Naturopata, sulle scuole e sui metodi formativi più aggiornati. L’incontro fu l’occasione per discutere delle necessità del cittadino di essere tutelato attraverso la garanzia della professionalità degli operatori, ma è stato soprattutto l’occasione di instaurare una prima collaborazione tra operatori delle discipline Bionaturali e esponenti politici.

4 marzo 2001 – Milano
Il dott. Lanza propone ed organizza il Congresso “I naturopati, i medici, le aziende e gli utenti: nuove sinergie per lo sviluppo nel settore”. L’incontro viene ricordato quale momento importante di avvicinamento tra  aziende del settore e Naturopatia. Furono individuati obiettivi e strategie per sostenere tutte quelle iniziative che avrebbero potuto incidere sulla maggiore libertà di scelta del cittadino su come curarsi e con quali prodotti e sulla tutela dei professionisti e delle imprese.

8 luglio 2000- Torino
Il dott. Lanza partecipa all’organizzazione del Convegno “Legislazione sanitaria e Naturopatia”. I temi affrontati nel corso dei lavori sono stati:profilo professionale e giuridico del Naturopata; applicazione della legge sulla privacy.

1 aprile 2000- Torino
Il convegno “Proposte di legge per gli operatori e diritti degli utenti”, organizzato dal dott. Lanza, è nato con l’obiettivo di riunire gli operatori italiani affinchè lavorassero e discutessero alla necessità di un loro stato giuridico e l’ottenimento della medesima dignità legale di cui godono i loro colleghi europei.

19 febbraio 2000 - Milano
Al Congresso Professionale di Naturopatia il dott. Lanza ha partecipato, in qualità di organizzatore, con un intervento sul rapporto tra utente e Naturopata. Il congresso fu un importante momento di scambio e aggiornamento professionale ma soprattutto un’occasione per dimostrare il livello culturale e scientifico raggiunto dalla disciplina.

23-24 ottobre 1999- Saint Vincent
Partecipazione del dott. Lanza in qualità di organizzatore e relatore al Convegno di Aggiornamento per i Naturopati italiani.

13-14 marzo 1999 – Milano
III Congresso di Naturopatia professionale organizzato dal dott. Rudy Lanza, nell’ambito del Saben-Exposalute. Nell’incontro si discusse della figura professionale e scientifica del naturopati, delle pratiche da lui utilizzate (iridologia, fitoterapia, nutrizione…), e di una proposte di legge da proporre, in futuro, ai parlamentari europei.

23-23 novembre 1997 – Milano
Organizzazione da parte del dott. Lanza al II Congresso di Naturopatia professionale “Lo sguardo al Futuro” con un intervento sulla Naturopatia professionale tra medicina allopatica e medicina naturale.

29-30 giugno 1991 – Torino
I Congresso di Naturopatia professionale.
Quest’incontro rappresenta una data storica per la Naturopatia perché per la prima volta furono affrontati argomenti quali: l’iridologia, la fitoterapia, la bioterapie, la nutriterapia, le riflessologie e tutte le tecniche utilizzate dal Naturopati nella sua pratica professionale. All’incontro, pensato e organizzato dal dott. Lanza, parteciparono numerosi personaggi di spicco a livello europeo. Per la prima volta in Europa si assistette ad un vero e concreto dibattito tra operatori e europarlamentari, interessati all’argomento, con la formulazione di proposte di disegni di legge per la tutela del professionista naturopata.

1987-1991
Organizzazione di varie conferenze pubbliche, su tutto il territorio nazionale, per divulgare la Naturopatia e aprire, attraverso l’attività formativa della Scuola nuove prospettive di insegnamento e sviluppo professionale.

LINK COLLEGATI
sinergos